Come si può facilmente pulire il forno dal vecchio grasso bruciato

Vecchio grasso accumulato e fuliggine nel forno – uno dei problemi più comuni con cui l’hostess. Per evitare questo, è consigliabile ogni volta, dopo aver preparato il cibo, pulire il forno, teglia con un panno umido, rimuovendo il grasso rimanente. Se i depositi di carbonio si sono già accumulati, è molto più difficile lavarlo, ma è possibile. Per questo ci sono diversi modi:

  • chimica;
  • popolare.

Prima di iniziare a lavare il forno con vari mezzi, è necessario conoscere le precauzioni.

lavare духовку

Precauzioni prima di lavare il forno

Le principali misure di sicurezza includono quanto segue:

  1. Guanti di gomma: assicuratevi di proteggere le vostre mani, perché molti prodotti (principalmente chimici) contengono sostanze pericolose;
  2. Vassoi e griglie vengono rimossi e lavati separatamente;
  3. Le salviette sgrassate (spugne) sono adatte al lavaggio – non scivolano sulla superficie delle pareti e del vetro;
  4. Durante la pulizia è necessario aprire una finestra per l’aria fresca per entrare nella stanza;
  5. Gli elementi riscaldanti del detersivo per forno non possono essere maneggiati.

La chimica è il modo più rapido per rimuovere i vecchi grassi bruciati dal forno.

I negozi hanno una vasta gamma di prodotti diversi per rimuovere il grasso accumulato e la fuliggine nei forni. Ad esempio, gel:

  • «Amway»;
  • «Commet»;
  • Silit Bang;
  • “Mr. Muskul”;
  • Sanita Antizhir;
  • “Schumann”.

I prodotti chimici vengono applicati sulla superficie sporca con una spugna o spruzzati per un po ‘(di solito per mezz’ora). Quindi lavato via con acqua tiepida..

L’uso di metodi chimici è efficace, abbastanza veloce, ma presenta diversi inconvenienti. Il principale è l’effetto dannoso sulla salute umana. Inoltre, al fine di lavare completamente il forno dopo la pulizia con agenti chimici, è necessario più di 80 volte per trattare la superficie con acqua pulita. C’è anche il rischio di residui nel cibo durante la cottura. Quando usi sostanze chimiche, devi indossare guanti e finestre aperte..

Come lavare il forno dal vecchio grasso bruciato: rimedi popolari

Una buona alternativa alla chimica aggressiva sono i metodi popolari. I più popolari sono:

  • popolare средстваaceto;
  • soda;
  • sapone;
  • acido citrico;
  • succo di limone;
  • ammoniaca;
  • coppie;
  • pietra e sale;
  • lievito per pasta;
  • acido carbonico.

Aceto (acido acetico) per il lavaggio – l’opzione di risparmio. Per rimuovere il grasso è necessario:

  • rimuovere i vassoi, grattugiare;
  • immergere la spugna con l’aceto;
  • spugna il forno all’interno;
  • distribuire l’aceto su tutta la superficie e lasciare per 6 ore (è possibile durante la notte);
  • quindi pulire bene il forno.

Un buon effetto si ottiene mescolando l’aceto con la soda. La reazione che si verifica quando interagiscono, distrugge i depositi di grasso e la fuliggine. La sequenza di lavoro:

  • applicare l’aceto sulla superficie interna;
  • trattare la superficie con soda (mettila su una spugna bagnata e stendila sulle pareti laterali, superiore, inferiore, porta);
  • lasciare i fondi applicati per un paio d’ore;
  • asciugare prima tutte le superfici trattate con una spugna dura, poi con acqua;
  • se c’è ancora grasso e carbonio, puoi ancora applicare la soda e strofinare;
  • alla fine di tutto il lavoro di nuovo lavare accuratamente tutto con acqua tiepida.

Un buon metodo per rimuovere il grasso accumulato è il succo di limone. Ci sono diverse opzioni per il suo utilizzo.

Opzione 1 Opzione 2 Opzione 3
Spremere il succo di un limone, aggiungere ad esso la stessa quantità di acqua. Ottieni acqua satura di limone. Per elaborare una superficie interna con questa “soluzione”. Lasciare per un’ora. Lavare la superficie con una spugna umida con acqua tiepida. Se non c’è limone, l’acido citrico lo farà.. Versare l’acqua nel contenitore desiderato, aggiungere un po ‘di sgrassante, aggiungere il limone tagliato a pezzetti. Mettere la soluzione preparata nel forno e scaldarla a 170 gradi in modo da farla bollire per mezz’ora all’interno del forno. Quindi spegnere il forno. Lasciare raffreddare e lavare bene con una spugna umida..

Questo metodo aiuta non solo a rimuovere il grasso, ma anche a eliminare l’odore della combustione..

 

Per questa opzione di pulizia del forno sono necessari gli stessi ingredienti del primo – succo di limone o acido citrico rispetto all’acqua calda 1: 1. Solo la soluzione finita viene raccolta in un contenitore con uno spray e spruzzata ordinatamente sulla superficie interna del forno. Lasciato per un’ora. Quindi viene pulito con acqua calda..

È inoltre possibile utilizzare una miscela di aceto, acido citrico, soda. Prendi un pacchetto di acido citrico, 100 grammi di aceto, un cucchiaio di soda. Tutto è confuso. Preriscaldare il forno a 100 gradi. Quindi applicare la miscela finita sulla superficie interna dell’armadio (eccetto gli elementi riscaldanti), lasciare per 40 minuti. Lavare con una spugna con acqua tiepida..

Una buona opzione per sbarazzarsi di grasso testardo – sapone per bucato. Viene preso un pezzo di sapone, strofinato finemente su una grattugia, mescolato con acqua calda fino a completa dissoluzione. La soluzione di sapone deve essere messa nel forno riscaldato a 150 gradi, far bollire per un’ora. Di conseguenza, il grasso si ammorbidisce e può essere facilmente pulito con una spugna resistente. Alla fine, assicurarsi di lavare a fondo l’intera superficie diverse volte con acqua..

Altrettanto efficace è l’uso di sapone con aceto e soda. 100 grammi di aceto, 30 grammi di sapone grattugiato, 50 grammi di soda si mescolano. La miscela dovrebbe strofinare la superficie all’interno del forno, lasciare per 4 ore. Quindi pulire tutto con una spugna dura e lavare con acqua tiepida. Questo metodo è utile anche per griglie, vassoi, porte.

Un metodo popolare di grasso accumulato è l’ammoniaca. Per la pulizia, puoi bagnare la spugna con ammoniaca, applicare su tutte le superfici. È meglio farlo durante la notte e al mattino lavare accuratamente il forno più volte, prima con acqua e detersivo per piatti, quindi con acqua pulita e tiepida..

La seconda opzione è quella di riscaldare il forno a 120 gradi, mettere lì un contenitore d’acqua, in modo che cuocerà per circa 20 minuti. Spegnere il forno e posizionare il serbatoio con sale ammoniacale sul ripiano inferiore. Lasciare per 8 ore. Quindi mescolare l’acqua con alcool, aggiungere un po ‘di sgrassante e lavare. Anche il grasso molto vecchio è perfettamente rimosso..

Anche il salgemma pulisce bene. Per questo foglio di cottura al forno, gli scaffali abbondano abbondantemente. Quindi, riscaldare il forno finché il sale non assume una tonalità dorata. Quindi lavare la superficie con acqua e grasso per la rimozione. I minerali di salgemma fanno un ottimo lavoro con il grasso vecchio..

Il sale normale con acido carbonico è un modo rapido per affrontare il problema della fuliggine. Per eliminare hai bisogno di:

  • chilogrammo di sale e un po ‘di acido diluito in 600 grammi di acqua;
  • mettere la miscela sul ripiano inferiore in un forno preriscaldato a 200 gradi;
  • riscaldare per 45 minuti;
  • spegnere e attendere fino a che freddo;
  • lavare con acqua tiepida e detersivo per piatti.

Modo non standard per rimuovere la contaminazione: il lievito per il test. Ci vorranno alcuni pacchetti. Un lievito per dolci viene applicato sulla superficie interna della lastra inumidita con acqua e lasciata per 5-6 ore (è possibile durante la notte). Il grasso viene rimosso con una spugna rigida..

Per la pulizia dei forni con rivestimento in smalto, è meglio usare metodi più benigni, ad esempio il vapore. L’acqua viene versata nella teglia (in modo che non trabocchi i bordi), un po ‘sgrassante. Tutto ciò bolle circa 30 minuti a 200 gradi. Quando il forno è freddo, è necessario lavare la superficie con acqua tiepida.

Di чего и как делают кленовый сироп, чем он уникаленCosa fa lo sciroppo d’acero, come cucinarlo a casa, usare in cucina.

Come cucinare uno spuntino interessante nella padella con formaggio ed erbe aromatiche – leggi le nostre ricette.

Torta “Giorno e notte” – un delizioso dessert per ricette fatte in casa.

Rimozione del grasso e del carbonio nei forni autopulenti

Esistono diversi tipi di forni autopulenti:

  1. Pulizia dell’idrolisi – il grasso non penetra all’interno delle pareti, ma rimuoverlo dalla superficie deve essere fatto in modo indipendente (usando rimedi chimici e popolari);
  2. Pulizia pirolitica – in tali forni depositi grassi, i resti di cibo sono trasformati in cenere (a una temperatura di 500 gradi). Alla fine del processo, è sufficiente pulire tutto con un panno umido (in modo che non ci sia odore di bruciato);
  3. Pulizia catalitica – Sulla superficie interna del forno ci sono agenti ossidanti speciali che convertono il grasso, il carbonio in acqua, il carbonio, la materia organica. In tali forni, la porta deve essere lavata in modo indipendente, in quanto vi sono ossidanti solo sulle pareti..

I forni con autopulizia sono molto più alti nel prezzo e richiedono una sostituzione tempestiva degli elementi responsabili della rimozione dei depositi di grasso..

È meglio lavare il forno immediatamente dopo l’uso, senza avviare il processo. Dopotutto, pulire la superficie sporca è molto più difficile e richiede molto tempo. Esistono metodi chimici e tradizionali per rimuovere il grasso. Quando li si utilizza, è necessario rispettare le misure di sicurezza per non danneggiare la salute. Nei forni più moderni è incorporata una funzione autopulente quando, una volta riscaldata, il grasso si dissolve automaticamente..

About

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

19 + = 20